Comunità: quando la correzione è fraterna

Avvenire, 20 maggio 2012di ENZO BIANCHI, http://www.monasterodibose.it/content/view/4448/26/lang,it/ Siamo nel tempo pasquale, nel quale la Chiesa ci invita a proclamare la buona notizia per eccellenza: “Cristo è risorto, è veramente risorto!”. Immersi in questa gioia possiamo volgerci indietro, al cammino quaresimale percorso, per verificare se è stato un cammino di conversione e di crescita spirituale, oppure se non abbiamo mosso un … Continua a leggere

Maria e le virtù: la TEMPERANZA, virtù trascurata

Maria e la virtù che il mondo moderno sembra aver dimenticato di padre Stefano Maria Pio Manelli FI, 8 maggio 2012 (ZENIT.org) – Nella maniera più perfetta Maria fece tesoro della temperanza, virtù cardinale che assicura il dominio della volontà sugli istinti e fa servire Dio nell’amore di chi Gli appartiene. La temperanza è quella virtù che modera l’inclinazione al piacere … Continua a leggere

Le virtù e Maria: la FORTEZZA della madre che accompagnò al calvario Gesù

Maria Santissima, donna fedele e coraggiosa di P. Stefano Maria Pio Manelli FI, 9 maggio 2012 (ZENIT.org). La fortezza e la virtù che rifulse in grado eminente in Colei che rimase fedele e coraggiosa per il Figlio, accompagnandolo al Calvario e rimanendo in piedi, sotto la croce La fortezza è la virtù cardinale che fa superare gli ostacoli che si frappongono … Continua a leggere

Gianna Beretta Molla, «un inno alla vita»

Nell’anniversario della canonizzazione, la figlia, Gianna Emanuela, racconta la sua santità “ordinaria”, vissuta nel rapporto con il marito Pietro, nella professione di medico e nel suo essere madre di Daniele Piccini, 17.5.12 http://www.romasette.it/modules/news/article.php?storyid=8566 «Dopo quel 16 maggio 2004 mi è impossibile non emozionarmi ogni volta che vedo piazza san Pietro. Il giorno che Papa Giovanni Paolo II canonizzò mia madre, … Continua a leggere

“Lo Spirito della comunità” di Silvano Fausti

  http://pietrevive.blogspot.it/   «Furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare…» (Atti 2,1-13)   «Non è bene che l’uomo sia solo» (Gen 2,18). Necessariamente si aggrega ad altri. Infinite associazioni economiche e religiose, sociali e politiche, massoniche e mafiose, brigano perché i loro adepti conseguano ciò che da soli non possono ottenere. «Non così» è per chi segue … Continua a leggere

Prendimi per mano

Thich Nhat Hanh Prendimi per mano. Cammineremo.Cammineremo soltanto. Sarà piacevole camminare insieme. Senza pensare di arrivare da qualche parte. Cammina in pace. Cammina nella gioia. Il nostro è un cammino di pace. Poi impariamo che non c’è un cammino di pace; camminare è la pace; non c’è un cammino di gioia; camminare è la gioia. Noi camminiamo per noi stessi. … Continua a leggere

SS. TRINITÀ: MISTERO Dl COMUNIONE NELLA RECIPROCITÀ

Una caratteristica dell’amore cristiano è la reciprocità. Secondo tutti gli scritti del N. T., essa è attuazione, diversificata nelle varie situazioni comunitarie, del comandamento nuovo dell’amore reciproco (Gv 13,34). Si tratta, di volta in volta, di fronte alle diverse patologie che minacciano la carità, dell’esortazione a vivere in pace gli uni gli altri (Mc 9,50; 1Tes 5,31), ad essere accoglienti … Continua a leggere

Il “principio mariano” nella Chiesa

di ALBERTO RUM Madre di Dio, n.7 (luglio 2006) Il rapporto tra l’elementopetrino e l’elemento mariano “L’amore per la Chiesa si traduce in amore per Maria, e l’amore per Maria, in amore per la Chiesa” [MC, 30]. “L’elemento mariano governa nascostamente nella Chiesa, come la donna nel focolare domestico”, scriveva nel 1972 H. U. von Balthasar [cfr. Punti fermi, Ed. … Continua a leggere

Riflessione sulla maternità di Maria del fondatore della Piccola Opera della Divina Provvidenza

di San Luigi Orione Le nostre madri passano, muoiono. Maria Madre delle madri nostre è la grande Madre che non muore. Sono passati più di venti secoli ed è più viva oggi di quando cantò il Magnificat e profetizzò che tutte le generazioni l’avrebbero chiamata beata. Maria vive e resta, perchè Dio vuole che tutte le generazioni la sentano e … Continua a leggere