Nasce oggi la speranza del mondo

  Intervista a Madre Anna Maria Canopi di Marina Corradi, Avvenire, 24.12.11   Il cielo di dicembre è grigio sopra lo specchio calmo del lago. Nes­suno, nella piazzetta di Orta. Un battello trasborda sull’isola San Giu­lio. Come sbarchi, ti meraviglia il si­lenzio in cui sprofondi, un silenzio rotto soltanto dallo sciabordio del­l’acqua, al molo. Ti inoltri per il vi­colo verso il … Continua a leggere

Auguri

(in prestito da: http://pietrevive.blogspot.com/) Possa il Signore Gesù toccare i nostri occhi per renderci capaci di guardare non ciò che si vede ma quello che non si vede. Possa aprirli, questi occhi, perché contemplino non il presente, ma l’avvenire e possa donarci gli occhi del cuore con cui possiamo vedere Dio attraverso lo Spirito. (Origene)    

Fare deserto (sulle strade del mondo)

Quando si parla di deserto all’anima, quando si dice che il deserto deve essere presente nella tua vita, non devi intendere solo la possibilità di andare nel Sahara o nel deserto di Giudea, o dell’Alta Valle del Nilo. È certo che non tutti possono procurarsi questo lusso o attuare praticamente questo distacco dal vivere comune. Il Signore mi ha condotto … Continua a leggere

ALFABETO FRANCESCANO

Annuncia a tutti l’augurio francescano di Pace e Bene. Benedici ogni giorno, di tutto cuore, il tuo Signore. Custodisci nel tuo cuore la Parola di Dio. Dimentica ogni offesa che ti viene arrecata. Esulta di gioia per ogni dono dello Spirito. Fatti fratello con tutte le creature che incontri. Gioia grande per ogni fratello che entra nell’ordine. Hai nella tua … Continua a leggere

Preghiera

Dio eterno, Dio sempre nuovo, inafferrabile, Dio di alleanza, Dio di libertà, dove adorarti? dove cercarti? dove attenderti? dove si annuncia la tua venuta? La tua Parola ci rassicuri, o Padre degli uomini, Dio della promessa, ora e sempre.   Presenza imprevedibile, Dio di lunga pazienza, Signore dell’impossibile, noi non sappiamo ne l’ora ne il luogo della tua venuta. Ma, … Continua a leggere

Solstizio d’Inverno

Signore, Dio dell’universo,oggi la nostra stella, il sole, termina il suo declinoe ricomincia vittoriosa a illuminare più lungamente i giorni,mentre la terra e le creature riposanonell’attesa della vita nuova:fa’ che, illuminati dalla tua parola,impariamo a vivere un armonioso rapporto con la creazionee a servire e ad amare te in ogni cosa. http://www.monasterodibose.it/content/view/4313/216/lang,it/

“Parlano in modo feroce anche contro il papa e tuttavia andiamo avanti…”

18 dicembre, 2011 http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/ Quelle che seguono sono le ultime due domande e risposte del colloquio che Benedetto XVI ha avuto con i detenuti del carcere romano di Rebibbia, la mattina del 18 dicembre, quarta domenica di Avvento. La trascrizione dal linguaggio parlato, non ancora rivista, è quella fatta dalla Radio Vaticana, sul cui sito si può leggere il colloquio … Continua a leggere