Naufraghi d’agosto, come pesci in mare

http://www.corriere.it/cultura/11_agosto_17/magris_naufraghi_55632f7a-c89d-11e0-a392-b95dcb34082b.shtml Di Claudio Magris, Corriere della Sera, 17.8.11 Perché questa stagione ci fa sentire immersi in una realtà più grande di noi In estate non è il caso di appesantirsi con troppi libri. L’estate, specialmente marina, non è fatta per leggere e nemmeno per scrivere o tener lezione. Distesa estate, dice una poesia di Cardarelli; stagione da posizione orizzontale, cullati … Continua a leggere

Ma ad Assisi vince il dialogo della vita

IDEE. Perché va difesa l’iniziativa di Benedetto XVI di replicare l’Incontro interreligioso del 1986: un missionario di lungo corso dice la sua DI PIERO GHEDDO Avvenire 25.1.11 Fra i 16 documenti del Concilio Vaticano II (costituzioni, decreti, dichiarazioni) quello che più ha rivoluzionato la missione alle genti non è stato, come si potrebbe immaginare, l’Ad Gentes , ma la Dichiarazione … Continua a leggere

Perché sono cristiano?

di Marie-Dominique Chenu op Nella misura in cui la fede della mia infanzia è diventata adulta, cioè consapevole di se stessa e del proprio contenuto al di là della ingenua spontaneità, è diventata per ciò stesso “critica”. Non soltanto ho cercato di discernere i motivi del mio credere, ma ho provato piacere a nutrire la mia fede d’intelligenza, in modo … Continua a leggere

Lettera a Gesù

di Paolo Di Modica, http://dimodica-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/11/06/lettera-a-gesu/ Una vita dedicata alla musica e poi, all’improvviso, una diagnosi che suona come una condanna: sclerosi laterale amiotrofica. Il racconto appassionato di un ‘musicista impertinente’, che non vuole arrendersi alla malattia e alla deriva del paese in cui vive: “Il ‘pregio’ del mio progressivo immobilismo è di aver risvegliato, ancora di più, la mia coscienza”. … Continua a leggere

Concilio tradito? Disputa su Rahner

dibattito  Troppo vicino a Hegel e Heidegger, troppo «relativista»… Il dibattito sulla piena ortodossia del grande teologo riprende quota grazie a riletture globali del suo pensiero di Andrea Galli, Avvenire 5.11.09 C i sono fiumi carsici che scorrono a lungo prima di trovare un pertugio e salire in superficie. Un fenomeno del genere ha riguardato la liturgia.   Prima l’opera del … Continua a leggere