Peccato. Quando la Chiesa e gli uomini si confrontano con la colpa (V.Mancuso)

di Vito Mancuso, LA REPUBBLICA 20.5.10  «Confesso a Dio onnipotente e a voi fratelli che ho molto peccato». Queste parole, seconde solo al saluto del celebrante e alla relativa risposta, si trovano all´inizio della messa cattolica. La liturgia in questo modo fa sì che ogni fedele percepisca se stesso anzitutto come peccatore, anzi, come uno che ha “molto” peccato. Le … Continua a leggere

Il vero eroe

Durante la seconda guerra mondiale, in Serbia,  alcuni partigiani tesero un agguatoin cui rimase ucciso un soldato tedesco. La legge emanata dall’occupazione nazista era chiara: per un tedesco ucciso, avrebbero dovuto morire cento serbi. Il rastrellamento non diede però il risultato sperato; occorreva trovare altri uomini. Il comandante pensò di fare ricorso al vicino liceo, da cui vennero prelevati alcune … Continua a leggere