IL DECALOGO DELLO SPORTIVO

Io sono il Signore Dio tuo.

1. Non di solo sport vive l’uomo:
solo in Dio egli trova il senso ultimo dell’esistenza.

2. Non pregare Dio per vincere,
ma perché ti aiuti a divenire campione nella vita.

3. Non ridurre la domenica all’attività sportiva:
questa è solo un aspetto della tua esistenza.

4. Non insuperbirti delle tue possibilità:
la vita ti è stata data perché né faccia dono.

5. Non usare mai parole o atti di violenza:
lo sport sia un’occasione di incontro fraterno.

6. Non abusare del tuo corpo e rispetta sempre
quello degli altri: il corpo è abitazione di Dio.

7. Non togliere agli altri i loro meriti denigrandoli:
l’avversario ha la tua stessa dignità.

8. Non barare in gara e non prendere sostanze
illecite: imbroglieresti te stesso e gli altri.

9. Non illuderti del successo e non essere in balia delle valutazioni altrui: l’umiltà ti aiuta a vivere.

10. Non essere invidioso di chi è migliore di te: l’importante è dare il meglio di se stessi.

IL DECALOGO DELLO SPORTIVOultima modifica: 2009-09-24T23:11:00+02:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento