NELLE TUE MANI

Mi metto nelle tue mani, Signore, interamente.

Tu m’hai creato per te.

Non voglio più pensare a me,

ma solo seguirti.

Che cosa vuoi che io faccia?

Permettimi di fare la strada con te,

di accompagnarti sempre,

nella gioia e nel dolore.

Consegno a te desideri, piaceri,

debolezze, progetti, pensieri

che mi trattengono lontano da te

e mi ripiegano continuamente su di me.

Fa’ di me ciò che vuoi!

Non discuto sul prezzo.

Non cerco di sapere in anticipo

i tuoi disegni su di me,

voglio ciò che tu vuoi per me.

Non dico: «Dovunque andrai, io ti seguirò!»,

perché sono debole.

Ma mi dono a te perché sia tu a condurmi.

Voglio seguirti nell’oscurità,

non ti chiedo che la forza necessaria.

O Signore, fa’ ch’io porti ogni cosa davanti a te,

e cerchi ciò che a te piace

in ogni mia decisione

e la tua benedizione su tutte le mie azioni.

Come una meridiana non indica l’ora

se non con il sole,

così io voglio essere orientato da te:

tu vuoi guidarmi e servirti di me.

Così sia, Signore Gesù!

 (card. J.H. NEWMAN )

NELLE TUE MANIultima modifica: 2010-02-10T10:37:57+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento