Fioretti quaresimali

di Laura Badaracchi Avvenire 14.2.10 De Luca: disciplina che fortifica lo spirito. Scaparro: così si impara a concentrarsi sul meglio Don Matino: non è privarsi ma provarsi Oliverio Ferraris: limitare le ore di tv Gesualdi: usare poca auto e più bus Monsignor Nozza: riciclare il cellulare Madre Zorzi: frenare le chiacchiere inutili C’erano una volta i classici fioretti quaresimali: non … Continua a leggere

PASSIO CHRISTI, PASSIO HOMINIS La sofferenza umana e il Dio che è amore

Scritto da Bruno Forte – Arcivescovo di Chieti-Vasto    http://it.ismico.org/content/view/5898/160/ (Torino,15 Settembre 2009) di Bruno Forte Arcivescovo di Chieti-Vasto La domanda del dolore – 1. Il Vangelo delle sofferenze – 2. La Croce come storia trinitaria – 3. Rivelazione e sequela Fa piaga nel Tuo cuore La somma del dolore Che va spargendo sulla terra l’uomo; Il Tuo cuore è … Continua a leggere

Una breve sintesi del vegetarianesimo nel cristianesimo

Fonte: http://www.cattolicivegetariani.it/content/generale/una-breve-sintesi-del-vegetarianesimo-nel-cristianesimo.html Amiamo così tanto il creato che lo rispettiamo. Amiamo così tanto la vita da non toglierla a nessuno.Questo è il motto dell’associazione Cattolici vegetariani. L’uomo, infatti, non è il padrone assoluto della creazione. Ha il diritto di usarla, non di abusarne. Deve esserel’amministratore, gestirla con responsabilità( Dichiarazione su Le respect de la creation formulata dalla commissione sociale dei … Continua a leggere

Accanto al malato

Enzo Bianchi, Accanto al malato, 21-25 Il cristiano che soffre è anzitutto un uomo che soffre! Proprio per questo lo sguardo che la fede cristiana porta sulla malattia non può farsi ispiratore di atteggiamenti inumani: sia nel senso di produrre una colpevolizzazione del malato, sia nel condurlo a proclamare la malattia un “privilegio” perché unisce più strettamente al Cristo sofferente, … Continua a leggere

Nel dolore è deposto un seme di eternità

di Gianfranco Ravasi, L’Osservatore Romano, 10.2.10  L’11 febbraio di 25 anni fa Giovanni Paolo II pubblicava la lettera apostolica Salvifici doloris, contenente una vasta e appassionata trattazione di uno dei temi più laceranti dell’esperienza umana, quello della sofferenza. I 31 paragrafi di quel documento erano intessuti di rimandi alla Bibbia, «il libro della storia dell’uomo» e quindi «il grande libro sul … Continua a leggere

NELLE TUE MANI

Mi metto nelle tue mani, Signore, interamente. Tu m’hai creato per te. Non voglio più pensare a me, ma solo seguirti. Che cosa vuoi che io faccia? Permettimi di fare la strada con te, di accompagnarti sempre, nella gioia e nel dolore. Consegno a te desideri, piaceri, debolezze, progetti, pensieri che mi trattengono lontano da te e mi ripiegano continuamente … Continua a leggere

Bene e male ad Haiti

http://sperarepertutti.blog.lastampa.it/sperare_per_tutti/ Capita di trovarsi in disaccordo anche con chi, in teoria, dovrebbe esserti più vicino. Su un recente fascicolo di Adista  è pubblicato un intervento del teologo Juan Masia Clavel sul terremoto di Haiti, che replica alle affermazioni di un vescovo: “Il male che soffrono questi innocenti non ha l’ultima parola, perché Dio ha promesso loro la felicità eterna”. Affermazione … Continua a leggere

In molti modi tu parli a un uomo

Padre celeste! In molti modi tu parli a un uomo: Tu,l’unico che ha sapienza e intelligenza, vuoi tuttavia renderti comprensibile a lui. Tu parli anche quando taci; perché parla anche colui che tace, per provare l’amato; parla anche colui che tace affinchè l’ora del capire sia tanto più intima quando essa verrà. Padre celeste,non è forse così? Oh,quando tutto tace, … Continua a leggere