Tonino Bello, la pace in cattedra

di Lorenzo Rosoli e Fulvio De Giorgi, Avvenire 17.3.10  Presidente di Pax Christi e vescovo di Molfetta. Cittadino del mondo e pastore di una Chiesa locale. Uomo di azione, di parola, di preghiera.  Nato il 18 marzo 1935 ad Alessano (Lecce), Antonio Bello – per tutti don Tonino – domani avrebbe compiuto 75 anni, l’età in cui i vescovi presentano … Continua a leggere

I SENTIERI DELLA QUARESIMA: IL DIGIUNO

Cerchiamo nuove vie verso la giustizia   GENNARO MATINO Avvenire 14.3.10 Tempo di Quaresima, tempo di digiuno. L’astinenza dal cibo è un’antica pratica comune a tutte le religioni, anche se esprime modalità diverse di offerta e di sacrificio. Nella Sacra Scrittura è certamente una pratica che rimanda a una necessità di conversione, è un atto simbolico di preghiera e di abbandono. Quando … Continua a leggere

Romero Martire della Guerra fredda. A 30 ANNI DALLA MORTE DEL VESCOVO DEL SALVADOR

di Andrea Riccardi Avvenire 14.3.10 Sono passati trent’anni dalla morte di Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador, il 24 marzo del 1980, ucciso sull’altare, con un solo colpo di fucile, mentre celebrava la Messa. La sua figura ha suscitato forti sentimenti. La polemica o la passione hanno avuto la meglio sulla ricerca scientifica (anche se oggi abbiamo a disposizione … Continua a leggere

Incontro con Masterbee l’eremita. Da guru buddista ad asceta cristiano

 C’è chi, semplicisticamente, lo definisce «l’anti-Terzani», ma il percorso di Hanspeter è stato diverso: dopo aver vissuto per anni tra buddismo e induismo è approdato alla conversione al cattolicesimo CHI È   Dalla natia Svizzera al romitaggio sul Lago Maggiore Hanspeter Bee nasce a Baden, nella Svizzera tedesca, nel 1940. Dopo una solida formazione artistica, filosofica e scientifica, in Oriente studia … Continua a leggere

Ravasi: «Unità e sapienza l’eredità viva di Chiara»

In tremila a Roma nel secondo anniversario della morte della fondatrice dei Focolari MIMMO MUOLO Avvenire 14.3.10 Due parole per spiegare l’e­sperienza terrena di Chiara Lubich. Due parole – sapien­za e unità – che monsignor Gian­franco Ravasi pronuncia davanti ai fedeli raccolti nella Basilica di San Giovanni in Laterano per la Messa del secondo anniversario della morte della fondatrice del Movimento … Continua a leggere

Ma l’altro figliol fu «prodigo»?

 PROVOCAZIONE. È motivato il rancore del fratello «virtuoso» per le feste del padre dopo il ritorno di quello smarrito? Una rilettura controluce DI ENZO BIANCHI Avvenire 11.3.10 Il padre accoglie la confessione sincera del figlio minore torna­to a casa, una confessione solo ora divenuta sincera, non più inte­ressata: «Ho peccato contro il cielo e contro di te, non sono degno … Continua a leggere

Il celibato di Gesù, la strada maestra

LA CASTITÀ DI CRISTO, I VANGELI, IL PRETE: LA RIFLESSIONE DI MONSIGNOR ANGELO AMATO  Pubblichiamo alcuni passaggi della relazione ‘Per una teologia del celibato di Gesù Cristo Pontefice della Nuova Alleanza’ che monsignor Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei santi, ha svolto il 4 marzo durante un convegno alla Pontificia Università della Santa Croce. DI ANGELO AMATO … Continua a leggere