Quando arriva il giorno dell’incontro. Il passaggio di Cristo nella regione della morte ha trasformato il morire di tutti

di Gianfranco Ravasi “Fratello, se vieni a visitare la mia tomba, non devi piangere. Non è giusto addolorarsi per l’unione con Dio. Dopo la mia morte non cercare la mia tomba sulla terra:  la mia tomba è nel cuore di coloro che amano”. Più di una volta ho sostato anch’io a Konya, in Turchia, sotto la grandiosa cupola verde ove … Continua a leggere

Don Mazzolari: «Adesso è l’ora dei laici»

di Giorgio Campanini, Avvenire 11-4-10 Il prete di Bozzolo e la sua profezia ancora attuale  Riflettere sul laicato nella Chiesa di oggi alla luce dell’insegnamento di don Primo Mazzolari può apparire a prima vista il tentativo di operare un confronto inattuale, considerati i profondi mutamenti intervenuti nella storia della Chiesa nella seconda metà del Novecento, a partire da quell’evento conciliare … Continua a leggere

II domenica di Pasqua (omelia)

– E’ la II domenica DI Pasqua e non DOPO Pasqua: siamo ancora immersi nel mistero centrale della nostra fede da cui scaturiscono ogni realtà: l’EUCARISTIA, la PACE , lo SPIRITO, la COMUNITA ’, i SACRAMENTI… – E’ l’OTTAVO GIORNO, otto giorni dopo la Pasqua, ottavo giorno, cioè il primo della nuova (ed eterna) settimana: giorno del Risorto che appare … Continua a leggere

Il prete che io cerco (von Balthasar)

Riflessioni per l’Anno sacerdotale Esistenza sacerdotale è il titolo del volume (Hans Urs von Balthasar, Brescia, Queriniana, 2010, pagine 118, euro 10) che raccoglie una selezione di testi sulla spiritualità presbiterale del grande teologo svizzero morto nel 1988 poco prima di ricevere la porpora da Giovanni Paolo ii. Pubblichiamo ampi stralci del capitolo intitolato “Il prete che io cerco”.  di … Continua a leggere

L’unica realtà che non cambia

Meditazione pasquale del Patriarca di Mosca  Anticipiamo un testo di Cirillo, Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, scritto per la festa di Pasqua e che sarà pubblicato sul prossimo numero del mensile «30Giorni».  Proviamo a farci una domanda: esiste almeno qualcosa di immutabile in questo mondo che cambia continuamente? Non si tratta ovviamente dei nostri sentimenti personali, delle … Continua a leggere

Pasqua. Così risorgeremo

di Bruno Maggioni, Avvenire 6.4.10 Il corpo glorioso: uno scandalo per greci e sadducei  I sadducei respingevano la fede nella risurrezione: la loro dottrina – come dice Giuseppe Flavio – fa morire le anime con i corpi. Naturalmente i sadducei sostenevano la loro opinione in base alle Scritture e citavano testi come, per esempio, Gen 3,19: «Sei polvere e in … Continua a leggere

Resurrezione significa verità

di Bruno Forte, il sole24ore, 4.4.10 «Coraggio! Siate una commissione coraggiosa!». Fu con queste parole, accompagnate da un sorriso luminoso, che Giovanni Paolo II si congedò da noi, membri della Commissione teologica internazionale, presieduta dall’allora cardinale Ratzinger. L’invito si riferiva allo studio che avevamo in corso, e che fu poi pubblicato col titolo Memoria e riconciliazione, destinato ad accompagnare e … Continua a leggere

Fratel Carlo, l’uomo delle stelle

Cent’anni fa nasceva Carlo Carretto. Un profeta scomodo talvolta,ma sempre profondamente innamorato della Chiesa e degli uomini. Il ricordo di GianCarlo Bregantini, vescovo che deve a lui la propria vocazione sacerdotale. di GianCarlo Bregantini Il Messaggero di Sant’Antonio, aprile 2010 Il 2 aprile 1910 nasceva, ad Alessandria, Fratel Carlo Carretto. E di lui, nel numero di aprile, desidero parlare, in … Continua a leggere