Gesù, il beato

Solo Cristo. Solo Lui è il “Beato”.

Lui è il “povero di spirito” e possiede il Regno.

Lui è il “Dolente-Sofferente” e ricevette la divina Consolazione, lo Spirito Santo.

Lui è il “Mite” e possiede la Patria, la Casa del Padre.

Lui “ebbe fame e sete della Giustizia” e fu divinamente saziato dal Cibo del Padre [Gv 4,34].

Lui è il “Misericordioso” che riceve dal Padre la Misericordia da donare agli uomini.

Lui è il “Puro di cuore” e contempla Dio in eterno.

Lui è il “Pacifico” ed è il Figlio di Dio.

Lui sopportò la persecuzione e la maledizione e la calunnia a causa di se stesso, della sua divina missione, e gioì della Gioia eterna.

Signore Gesù Cristo, tu hai detto:

« Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia,

perché saranno saziati »,

ma noi troppo poco abbiamo desiderio di te,

fonte di ogni santità,

e ci disinteressiamo della giustizia

individuale e sociale.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

R.   Abbi pietà di noi.

Signore Gesù Cristo, tu hai detto:

« Beati i misericordiosi,

perché troveranno misericordia ».

ma noi giudichiamo duramente il nostro prossimo

e non sappiamo perdonare i nostri fratelli.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

R.   Abbi pietà di noi.

Signore Gesù Cristo, tu hai detto:

« Beati i puri di cuore,

perché vedranno Dio »,

ma noi distogliamo da te il nostro sguardo

e ci lasciamo travolgere dalle passioni

e dalle suggestioni del male.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

R.   Abbi pietà di noi.

Signore Gesù Cristo, tu hai detto:

« Beati gli operatori di pace,

perché saranno chiamati figli di Dio »,

ma noi non ci siamo impegnati a costruire la pace

in noi stessi, nelle nostre famiglie e nella società.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

R’.   Abbi pietà di noi.

Signore Gesù Cristo, tu hai detto:

« Beati i perseguitati per causa della giustizia,

perché di essi è il regno dei cieli »,

ma noi spesso siamo stati ingiusti

e, anziché soffrire per la causa della giustizia,

ci siamo resi corresponsabili di oppressioni

e discriminazioni verso i fratelli.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

R.   Abbi pietà di noi.

Invochiamo Dio nostro Padre perché ci liberi dal male e ci renda degni di far parte del suo regno:

Padre nostro …


Gesù, il beatoultima modifica: 2011-01-27T10:46:38+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento