“Il profumo dei gelsomini”

di Silvano Fausti
“…. La parola «democrazia», anche se mai usata nella Bibbia, ne è il concetto basilare. Il popolo che Dio liberò dalla mano dei potenti, deve mantenersi libero: «Fratelli, siete chiamati a libertà». Però la libertà non è fare i propri interessi, ma essere a servizio gli uni degli altri (Galati 5,13s). Nella Bibbia Dio è re e noi siamo suoi figli. Ognuno è re, perché uguale a lui, sacerdote, perché in comunione con lui come Padre, e profeta, perché conosce la verità che fa accettare gli altri come fratelli. 
La critica biblica alla monarchia è spietata: leggi Giudici 9,8-15, favola diffusa in molte culture dell’antichità e sempre attuale. Quando Israele vuole un re, Dio svela con esattezza le malefatte che sempre farà chi vuol dominare (1Samuele 8,1ss). Presso ogni popolo il re è immagine di Dio, uomo ideale e ideale di ogni uomo: è libero di fare ciò che gli piace. …” (Silvano Fausti)

Leggi tutto:
Il profumo dei gelsomini di Silvano Fausti

“Il profumo dei gelsomini”ultima modifica: 2011-09-05T14:41:01+02:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento