Il digiuno (citazioni)

http://pietrevive.blogspot.com/

Il digiuno è l’espressione del desiderio, della speranza: è come se la fame passasse in secondo piano, quando si è in attesa dell’amato, quando si veglia nella notte. Tempo in cui c’è bisogno di riscoprire il profondo desiderio di Dio, scoprire che Lui solo può soddisfare il nostro cuore inquieto, che non troverà pace finché non avremo scoperto che è solo Dio al di sopra di tutto, e finché non avremo tutto orientato a Lui come Signore unico ed esclusivo nella nostra vita. (Bruno Forte)
 
Il nostro vero digiuno non sta nella sola astensione dal cibo; non vi è merito a sottrarre alimento al corpo se il cuore non rinuncia all’ingiustizia e se la lingua non si astiene dalla calunnia. (Leone Magno)
Sforziamoci di lasciare quello che abbiamo fatto di noi stessi col peccato e di restare quello che siamo stati fatti attraverso la grazia. Ecco, chi è stato superbo, se convertendosi a Cristo è diventato umile, questo ha lasciato se stesso. Se un lussurioso s’è ridotto alla continenza, questi ha rinnegato se stesso. Se un avaro ha smesso di agognar ricchezze e lui, che rapiva l’altrui, ha imparato a donare il suo, senza dubbio questi ha lasciato se stesso. (Papa Gregorio Magno)
 
Anzitutto digiunate dalle liti e dalle discordie. Abbi poi due ali nel tuo intenso pregare: quello del facile perdono a chi sbaglia e quello del privarti di qualcosa per l’indigente. (S. Agostino)
 
Disponiamoci come ci è stato insegnato alle feste che si avvicinano: non con il volto arcigno, ma con ilarità, come si addice ai santi. Chi è abbattuto, non viene incoronato; chi piange, non ottiene il trofeo. Non essere triste mentre vieni curato. Sarebbe sciocco non rallegrarsi per la salute della propria anima, ma dolersi per la sottrazione dei cibi, mostrando così di dar più importanza ai piaceri del ventre che alla guarigione dell’anima. (Basilio il Grande)
 
Preghiera per il digiuno

Vedi anche il precedente post:
Il digiuno (citazioni)ultima modifica: 2012-02-27T15:31:56+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento