Ricordando don Tonino Bello

http://pietrevive.blogspot.it/

20 aprile 2012 – Don Tonino muore il 20 aprile 1993, a 58 anni.
Ancora luce sui nostri sentieri, lo ricordiamo coralmente. Con l’affetto e l’amicizia di sempre.
 

Il 20 aprile, ricorre il 19° anniversario della scomparsa dell’indimenticabile ed amatissimo don Tonino Bello, vescovo di Molfetta, Giovinazzo, Ruvo, Terlizzi e Ruvo dal 1982 al 1993. Egli non è ancora salito agli onori degli altari, ma è stato fatto santo dalla sua gente, dalle persone da tutti escluse e che per lui, invece, sono stati i tasselli mancanti per arrivare alla santità.

Leggi tutto: Ricordiamoci di ciò che Don Tonino Bello scriveva ai politici

Per monsignor Luigi Bettazzi: «Ricordare don Tonino vuol dire credere alla nonviolenza, impegnandosi nella solidarietà ai più poveri ed emarginati, e operare a qualunque costo per la pace».

Leggi tutto: Una vita per gli altri di mons. Luigi Bettazzi, Vescovo di Ivrea in JESUS, aprile 1998 (doc)

 
Torna ogni l’anno l’appuntamento del 20 aprile, data ormai segnata tra gli anniversari da non dimenticare.
Noi vogliamo ricordarlo così…
«Ho visto con mia grande sorpresa che siete in tantissimi! Avrei voluto stringere la mano di tutti, farvi di persona il mio augurio cordiale, perché ve lo voglio ricambiare. L’augurio che voi avete fatto a me questa sera con il vostro canto e la vostra presenza rimbalza su di voi… ed è un augurio di felicità… Vi faccio tanti auguri per la vostra vita, per i vostri sogni, per il vostro futuro»
«Grazie ancora… per questa manifestazione di affetto…! – ho detto – vorrei scendere ed abbracciarvi ad uno ad uno… comunque lo faccio con la voce e vi stringo con tantissimo affetto… e vi voglio bene!» (don Tonino Bello)

 

Ricordando don Tonino Belloultima modifica: 2012-04-20T11:58:09+02:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento