“Il senso della Pasqua per chi non crede” di Carlo Maria Martini

Mentre il Natale suscita istintivamente l’immagine di chi si slancia con gioia (e anche pieno di salute) nella vita, la Pasqua è collegata a rappresentazioni più complesse. È la vicenda di una vita passata attraverso la sofferenza e la morte, di un’esistenza ridonata a chi l’aveva perduta. Perciò, se il Natale suscita un po’ in tutte le latitudini (anche presso … Continua a leggere

Carlo Maria Martini – il Cardinale del dialogo

in onda Lunedì 21 marzo 2011 alle 22.55 http://www.correvalanno.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-5515c05c-12a2-4c13-9d51-a1d952842910.html?refresh_ce di Nicola Vicenti La programmazione di  CORREVA L’ANNO dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia prosegue con una puntata sulla figura di un uomo di chiesa. Il Cardinal Carlo Maria Martini: un fine biblista, un teologo, che ha saputo vivere la sua fede e il suo impegno nella realtà quotidiana, al passo … Continua a leggere

La Via Crucis di Martini

Avvenire, 9.3.11 Un’anticipazione: due stazioni, Gesù nell’orto degli ulivi e Gesù deposto nel sepolcro  Le riflessioni sul mistero della via Crucis (di cui qui pubblichiamo la prima e ultima stazione) del cardinale Carlo Maria Martini sono state pensate e realizzate in occasione del restauro a Milano della chiesa dei gesuiti di San Fedele e proposte ai fedeli nel tempo forte … Continua a leggere

Il coraggio del perdono dei veri cristiani

di Carlo Maria Martini, CORRIERE DELLA SERA di domenica 27 febbraio 2011 Eminenza, mi permetto di scriverle per esporle un piccolo quesito: che cosa vuol dire oggi essere cristiano? Che cosa vuol dire essere veramente e pienamente un combattente del bene? In molte parrocchie, preti coraggiosi segnalano il fatto che i loro fedeli hanno spesso cariche aggressive nei confronti dei diversi … Continua a leggere

Non siamo soli nelle battaglie contro il male del mondo

di Carlo Maria Martini, CORRIERE DELLA SERA di domenica 30 gennaio 2011    Eminenza, vorrei capire che cosa significa che Gesù è morto per i miei peccati. In secondo luogo, vorrei capire bene cosa si intende oggi per peccato. Sono un cattolico praticante, e non mi sento affatto un cattolico della domenica, mi basta seguire il messaggio evangelico.        (Domenico Nido, … Continua a leggere

Buon Natale dal Card. Martini

Il consumismo offende il senso del Natale. No a ipocrisie e false promesse di felicità Carlo Maria Martini, “Corriere della Sera” del 23 dicembre 2010 Eminenza sono qui a domandarle una riflessione sul significato del Natale, oggi: che valore ha oggi questa scelta di fronte alle stortura della politica, alla crisi economica, alle violenze quotidiane, fisiche e psicologiche che i giornali rilanciano in … Continua a leggere

Il dialogo con la scienza non va fermato

di Carlo Maria Martini CORRIERE DELLA SERA di domenica 28 novembre 2010 Su fecondazione assistita e cellule staminali il problema è complesso, anche perché sono molte le possibilità offerte dalla scienza e tutta questa realtà è in continuo movimento. L’ipotesi di un orientamento di massa verso la riproduzione in provetta non mi convince. L’esperienza e l’ascolto dei laici ci insegneranno molte … Continua a leggere

Martini: così la fede rinasce nella notte

Una meditazione del cardinale sulle ragioni del credere quando si sperimenta come Gesù il Getsemani e poi la Resurrezione DI CARLO MARIA MARTINI Avvenire 6.11.10 «Triste fino alla morte»: come vincere il peso che incombe quando vediamo le ingiustizie del mondo, della storia e le sofferenze che colpiscono anche la Chiesa? Ma l’oscurità è la strada che porta alla luce … Continua a leggere

Riscoprire lo spirito del Concilio

di Carlo Maria Martini, CORRIERE DELLA SERA di domenica 31 ottobre 2010   Si discute molto su come interpretare il Concilio Vaticano II. Continuità o discontinuità con la tradizione? Ritengo che si tratti di una polemica sterile. Non le pare che la vera chiave di lettura del Concilio Vaticano II, quasi cinquant’anni dopo, consista nel rileggere l’esperienza cristiana alla luce delle … Continua a leggere

Le madri violente e la cultura della vita

di Carlo Maria Martini, CORRIERE DELLA SERA di domenica 27 giugno 2010 Perché il cristianesimo è più di una religione. L’inferno esiste: è perdere se stessi  Tante tristezze e angosce degli uomini hanno trovato spazio nelle migliaia di lettere che mi sono state inviate. Ve ne è però una che ci viene richiamata da alcune lettere recenti, definita come «uno … Continua a leggere