Giovanni Paolo II a cinque anni dalla morte (2 aprile 2005)

di Bernard Lecomte Ricordiamo l’ultima immagine che Giovanni Paolo ii ha lasciato agli uomini del suo tempo:  quella di un anziano malato, sfinito, incapace di camminare, appena in grado di parlare. Un’immagine scioccante, quasi scandalosa, ma destinata a far passare un messaggio forte, controcorrente rispetto all’epoca:  la grandezza dell’uomo è anche quella dell’uomo malato, sofferente o menomato. Sconvolgenti, quasi impudiche, le ultime apparizioni di … Continua a leggere