La via crucis di Testori

di Giovanni Testori, Avvenire 4.3.11  Negli anni Ottanta Giovanni Testori pone l’essere «dentro la Croce» come una specie di chiodo che perfora tutto il suo lavoro, dagli scritti sul ‘Corriere delle Sera’, alla poesia, fino alla critica d’arte. Ora questo aspetto risulta ancor più evidente in un libro, «Davanti alla croce», che arriverà nei prossimi giorni in libreria, edito da … Continua a leggere

I SENTIERI DELLA QUARESIMA: IL DIGIUNO

Cerchiamo nuove vie verso la giustizia   GENNARO MATINO Avvenire 14.3.10 Tempo di Quaresima, tempo di digiuno. L’astinenza dal cibo è un’antica pratica comune a tutte le religioni, anche se esprime modalità diverse di offerta e di sacrificio. Nella Sacra Scrittura è certamente una pratica che rimanda a una necessità di conversione, è un atto simbolico di preghiera e di abbandono. Quando … Continua a leggere

I SENTIERI DELLA QUARESIMA: LA PENITENZA

Conversione personale che rinnova la società  di GENNARO MATINO Avvenire 7.3.10 Tempo di penitenza, la Quaresima esorta i cristiani a intraprendere un percorso di contrizione e pentimento. È un invito a rinascere dall’Alto per arrivare alla Pasqua liberi da ogni inutile fardello che impedisce di assaporare la gioia della salvezza, di risorgere con Cristo. La penitenza è dunque una dimensione della … Continua a leggere

È tempo di quaresima (E.Bianchi)

di Enzo Bianchi, JESUS, Marzo 2010 È tempo di quaresima, un tempo nel quale il cristiano dovrebbe dedicarsi a “esercizi spirituali”, “esercizi ripetuti con costanza” per acquisire una capacità che non possiede o per riattivare delle “azioni buone” che si sono rarefatte nel tempo. Noi uomini abbiamo infatti bisogno di tempi che portino il segno dell’intensità, del rinnovamento, della conversione … Continua a leggere

Quaresima come una primavera

di Roberto Laurita SETTIMANA (settim. di attualità pastorale) di domenica 7 febbraio 2010 La “strada maestra” da percorrere in quaresima è connotata da alcuni atteggiamenti che la liturgia domenicale ci suggerisce per essere autentici “discepoli” di Cristo  La quaresima, lo sanno tutti, viene dopo il carnevale. Un passaggio brusco si direbbe: sono così diversi tra loro! Carnevale è sinonimo di … Continua a leggere

Cenere in testa, acqua sui piedi (don Tonino Bello)

Carissimi, cenere in testa e acqua sui piedi. Una strada, apparentemente, poco meno di due metri. Ma, in verità, molto più lunga e faticosa. Perché si tratta di partire dalla propria testa per arrivare ai piedi degli altri. A percorrerla non bastano i quaranta giorni che vanno dal mercoledì delle ceneri al giovedì santo. Occorre tutta una vita, di cui … Continua a leggere

“Non di solo pane vivrà l’uomo”

Lettera per il tempo di Quaresima di Mons.Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone Quaresima, tempo del cuore        Stiamo entrando, fratelli e sorelle, nel tempo di Quaresima, tempo ignorato, che il mondo non conosce, ma per noi discepoli di Gesù tempo opportuno dell’incontro con Dio. Dio infatti non permette che noi siamo dominati dai nostri tempi, dal ritmo e dall’affanno delle nostre … Continua a leggere

Quella cenere sul capo per apprezzare la bellezza della vita

L’INIZIO DELLA QUARESIMA CON IL SEGNO CHE LA MORTE È VINTA MAURIZIO PATRICIELLO Avvenire 17.2.10 Della morte non si dirà mai abbastanza. Ogni generazione è chiamata a misurarsi con il suo mistero. C’è chi la teme, chi la invoca e chi semplicemente finge di ignorarla. La Chiesa, con gesto audace, sparge oggi sul capo dei suoi figli un pizzico di cenere … Continua a leggere

Mercoledì delle ceneri. Alla ricerca della verità del proprio essere

di Enzo Bianchi, http://www.monasterodibose.it/index.php/content/view/1827/52/lang,it/ Ogni anno ritorna la quaresima, un tempo pieno di quaranta giorni da vivere da parte dei cristiani tutti insieme come tempo di conversione, di ritorno a Dio. Sempre i cristiani devono vivere lottando contro gli idoli seducenti, sempre è il tempo favorevole ad accogliere la grazia e la misericordia del Signore, tuttavia la Chiesa – che … Continua a leggere