Il digiuno, scuola di libertà

http://sperarepertutti.typepad.com/sperare_per_tutti/2012/02/il-digiuno-scuola-di-libert%C3%A0.html La battaglia più aspra dell’uomo sta nel vincere se stesso, ha scritto Tommaso da Kempis. E’ la lotta più terribile, la lotta interiore, a cui è necessaria la rinuncia, come spiega questo detto dei padri del deserto sul digiuno: Noi ci asteniamo non perché alcune cose siano cattive, ma perché esse nutrono le passioni e queste, una volta diventate … Continua a leggere

Umiliazione. La porta verso la purificazione

di Jean Vanier, Avvenire, 19.2.12  Dopo aver visto per ben due volte il film Des hommes et des dieux1, sui monaci trappisti di Tibhirine, sto ora leggendo un libro che parla dei martiri d’Algeria (M.Mc Gee, Christian Martyrs for a muslim people, 2008). La loro storia mi dà una chiave di lettura della situazione dei cristiani un po’ ovunque. L’aspetto … Continua a leggere

Giornata di preghiera e riflessione del Collegio Cardinalizio: il testo dell’intervento del cardinale designato mons. Timothy Dolan

http://paparatzinger5blograffaella.blogspot.com/ Di seguito la relazione dell’Arcivescovo di New York, il cardinale designato mons. Timothy Dolan: L’Annuncio del Vangelo oggi,Tra missio ad gentes e la nuova evangelizzazione Beatissimo Padre, Signor Cardinale Sodano, carissimi fratelli, Sia lodato Gesù Cristo! Risale all’ultimo comando di Gesù, “Andate, ammaestrate tutte le genti!,” ma è tanto attuale quanto la Parola di Dio che abbiamo ascoltato nella … Continua a leggere

Felicità. Il «non luogo» che vogliamo raggiungere

di Marc Augé,  AVVENIRE di domenica 12 febbraio 2012 La felicità ha un «suo» luogo? Negli stereotipi più diffusi, essa non ha soltanto un luogo, ma una forma: quella della casetta volta ad ospitare una felicità intima e segreta (un cuore e una capanna), che rappresenta contemporaneamente il più diffuso, il più modesto («ça me suffit» «questo mi basta», si chiamano … Continua a leggere

La sfida della sofferenza nel pensiero di Viktor E. Frankl

Soffrire in un «contesto valido» e soffrire «per amore di» qualcosa o di qualcuno di Eugenio Fizzotti, mercoledì, 8 febbraio 2012 (ZENIT.org) In vista della Giornata Mondiale del malato è quanto mai significativo riportare una presentazione del pensiero dello psichiatra austriaco Viktor E. Frankl, fondatore della “logoterapia e analisi esistenziale”, considerata la “Terza Scuola Viennese di psicoterapia”, concentrata sulla ricerca del … Continua a leggere

Gesù. «Scandalo» per le religioni dell’odio

di Pierangelo Sequeri,  AVVENIRE di domenica 5 febbraio 2012 Quando la donna con una emorragia inguaribile, che tocca nascostamente la veste di Gesù, si sente individuata e interpellata, ha un momento di panico e di mancamento (Mt 20, 22). Ha osato l’inosabile infatti, per una donna in quelle condizioni. Ha toccato un uomo, e per giunta un uomo religioso; ha puntato … Continua a leggere

ALLA RICERCA DI DIO

di Lorenzo Grosso, Dimensioni Nuove, gennaio 2012, http://www.dimensioni.org/gennaio12/articolo12.html     C’è chi uccide in nome di Dio, chi vive ‘come se Dio non esistesse’, mentre avanza silenziosa una letale indifferenza che colpisce Dio nel cuore delle masse. Ma diceva Martin Buber: “Dio è la più pesante di tutte le parole umane. Nessun’altra è tanto imbrattata, tanto lacerata. Di generazione in … Continua a leggere

Nessun esempio di virtù è assente dalla croce

S. Tommaso d’Aquino, conferenza sopra il «Credo in Deum», Breviario 28 gennaio   Fu necessario che il Figlio di Dio soffrisse per noi? Molto, e possiamo parlare di una duplice necessità: come rimedio contro il peccato e come esempio nell’agire. Fu anzitutto un rimedio, perché è nella passione di Cristo, che troviamo rimedio contro tutti i mali in cui possiamo … Continua a leggere